venerdì 21 maggio 2010

La marinatura

Si avvicina l'estate e la stagione del barbecue, allora ecco qualche utile consiglio e risorsa per valorizzare i vostri barbecue e le vostre grigliate.

Parlando di barbecue e di cucina alla griglia non possiamo non dedicare un approfondimento dovuto alla marinatura, tecnica che permette di aromatizzare e dare sapore alle pietanze e nel contempo di ammorbidirle, rendendole più tenere e digeribili. Parliamo genericamente di pietanze perché non è solo la carne che può essere marinata ma dosando gli ingredienti anche pesce e verdure posso essere preparati alla stessa maniera.
La marinatura consiste sostanzialmente nel preparare la carne o le pietanze prima della cottura, facendole riposare per un tempo variabile dai 30 minuti ad alcune ore in una emulsione liquida. Il nome deriva dal processo di cottura a freddo che viene tradizionalmente usato per il pesce, in particolare quello azzurro, che viene di fatto chimicamente “cotto” in soluzioni acide a base di aceto e limone.
La scelta degli ingredienti non può prescindere da tre elementi: uno acido, uno aromatico e uno oleoso...